Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

Venerdì 8 luglio approda ad Albisola il “Giro Rosa”

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Giro rosa
Venerdì 8 luglio 2016 approderà ad Albisola Superiore la ventisettesima edizione del “Giro Rosa”, la più importante e prestigiosa corsa a tappe del “Women's World Tour”, che si svolge dall'1 al 10 luglio.

Ventitré le squadre partecipanti, fra le quali l’Italia risulta il paese più rappresentato, con sette team: Alè Cipollini, Aromitalia-Vaiano-Fondriest, Bepink, Inpa-Bianchi, Servetto-Footon-Alurecycling, S.C. Michela Fanini e Top Girls Fassa Bortolo. L'Olanda, nazione della vincitrice dell’edizione 2015 con Anna Van der Breggen, avrà a disposizione tre top team del calibro di Boels Dolmans (con la leader del World Tour e campionessa mondiale in carica Lizzie Armitstead), Rabo-Liv e Liv-Plantur.
Il lotto delle squadre concorrenti è ricco e agguerrito. Con due formazioni a testa concorrono la Germania (Canyon-Sram e Cervelo Bigla), Stati Uniti (Cyclance Pro Cycling e Hagens Berman/Supermint), Belgio (Lensworld Zannata e Lotto Soudal Ladies), Spagna (Bizkaia-Durango e Lointek).
Nazioni con una singola squadra la Slovenia (Btc City Ljubljana), la Gran Bretagna (Wiggle High5), il Kazakistan (Astana Women's Team), la Norvegia (Hitec-Products), la Francia (Poitou-Charentes.Futuroscope.86). Attesa e interesse per l’Argentina con Xirayas de San Luis.

La Albisola Superiore - Varazze sarà la settima tappa del giro: una prova a cronometro di 21.9 chilometri, costruiti su misura per mettere in crisi le atlete che la affronteranno senza calibrare le forze. Una cronometro lunghissima e durissima dedicata a donne “complete”, anche non specialiste, ma dotate agilità, fondo e potenza per prevalere in questa prova dove si sale con due scalini (Gameragna e Bricco delle Forche) fino a quasi 400 metri dell’insidioso entroterra savonese, già teatro di epiche sfide al Giro d’Italia, per poi planare su Varazze con una discesa tecnica dove chi tira i freni e non spinge può perdere secondi su secondi.


Modifiche alla viabilità

In occasione della settima tappa del “Giro Rosa” saranno apportate le seguenti limitazioni e modifiche alla viabilità cittadina:

1) divieto di sosta di tutti i veicoli con rimozione forzata dalle ore 17.00 del 7 luglio 2016 fino alle ore 18.00 dell’ 8 luglio 2016 nelle seguenti vie: via dell’Arte Figulina, via alla Massa (incluse tutte le aree di sosta laterali), piazzale Sbarbaro, piazzale sterrato di via Turati (accesso da via Alla Massa), via Vittorio Veneto (zona incrocio con via alla Massa), via Guelfo d’Albisola, via Tederata, via Alessandria (SP 334), via della Pace (SP 334);

2) sospensione della circolazione veicolare il giorno venerdì 8 luglio 2016, presumibilmente a partire dalle ore 11.45 circa fino alle ore 15.15 circa, in via Alessandria (SP 334) e in via della Pace (SP 334);

3) sospensione della circolazione veicolare il giorno venerdì 8 luglio 2016, a partire dalle ore 8.00 circa fino alle ore 15.15 circa, nelle seguenti vie: via alla Massa, piazzale Sbarbaro, via Vittorio Veneto (zona incrocio con via alla Massa), via Guelfo d’Albisola, via Tederata.

E' prevista l’istituzione del doppio senso di circolazione in via Vittorio Veneto (nel tratto compreso tra via Turati e via alla Massa) e in piazza della Libertà. E’ inoltre prevista l’istituzione del divieto di transito per veicoli aventi larghezza superiore a 2 metri in via dell’Arte Figulina e in via San Sebastiano.

Per raggiungere il Comune di Stella è indicato, quale percorso alternativo, l’utilizzo della SP n. 2 per veicoli aventi massa a pieno carico non superiore alle 7,5 tonnellate.