Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

logorina_2015.png

Servizio Edilizia privata- SUE

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF
Sportello Unico Edilizia SUAP

 

 

 

Normativa

 

 
Modulistica
Contributo di Costruzione Diritti di segreteria
Modalità per Pagamenti Carta dei servizi

______________________________________________________________________


Procedimenti Legge Regionale 49/2009 - Piano Casa

Procedimenti in istruttoria Procedimenti Adottati Procedimenti Approvati

 

_______________________________________________________________________

 

 

Dirigente Responsabile: Arch. Massimo Agamennone

Titolare Posizione Organizzativa: Geom. Massimo Rognoni

Responsabile del Procedimento: Geom. Massimo Rognoni Tel. 019 482295 int 252

Sede dell'Ufficio:
Palazzo comunale (secondo piano)
P.za della Libertà 19
17011 Albisola Superiore
Tel: 019 482295 int. 248-243
e-Mail: ediliziaprivata@comune.albisola-superiore.sv.it
 

Per comunicazioni inviate tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) è necessario utilizzare l'indirizzo protocollo@pec.albisup.it

Orario di apertura al pubblico
Martedì e Mercoledì 10.00-12.00
Giovedì 13.30-16.30

 

Lo Sportello Unico Edilizia SUE del Servizio Edilizia Privata si occupa di:
Front office e back office nei confronti dei soggetti interessati (cittadini, persone giuridiche e tecnici) costituendo l’unico punto di accesso e di risposta diretta, in relazione a tutti gli adempimenti amministrativi riguardanti gli adempimenti urbanistico edilizi ed i relativi titoli abilitativi.
In particolare, in conformità a quanto disposto dal D.P.R. n.380/2001 (T.U. Edilizia), dalla L. R. n. 16/2008 e dalla vigente normativa in materia, provvede:
 

  • alla ricezione della domanda di permesso di costruire, della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), della Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA), della Comunicazione Inizio Lavori (CIL) della dichiarazione di inizio e fine lavori e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia nonché all’acquisizione d’ufficio dei documenti, delle informazioni, dei dati, compresi quelli catastali e di regolarità contributiva, che siano in possesso di pubbliche amministrazioni;
  • all’adozione, in via esclusiva, nelle materie di cui sopra, di ogni comunicazione inerente le vicende amministrative riguardanti gli interventi urbanistico-edilizi, ivi compresi i provvedimenti in tema di accesso ai documenti amministrativi in favore di chiunque vi abbia interesse ai sensi degli articoli 22 e seguenti della Legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi) e successive modificazioni ed integrazioni ed in conformità al vigente Regolamento Comunale, nonché le informazioni sugli adempimenti necessari per lo svolgimento delle procedure di legge, sullo stato del relativo iter e su qualsiasi altro elemento utile disponibile;
  • all’acquisizione all’interno dell’amministrazione comunale e dalle altre amministrazioni esterne competenti, anche mediante conferenza di servizi ai sensi degli articoli 14 e seguenti della L. n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni, degli atti di intesa, di assenso, di nulla osta, dei pareri o atti comunque denominati, ivi compresi quelli in materia di tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, del patrimonio storico-artistico o di tutela della salute e della pubblica incolumità, necessari per lo svolgimento dell’attività edilizia;
  • al rilascio del permesso di costruire e di qualsiasi altro tipo di atto comunque rilevante ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio;
  • all’acquisizione ed alla verifica della Segnalazione Certificata di Agibilità (SCA);
  • alla cura dei rapporti tra l’Amministrazione comunale, il privato istante e le altre amministrazioni chiamate a pronunciarsi in ordine all’intervento edilizio oggetto della domanda o di SCIA o di CILA;
  • rispetto degli adempimenti, relativamente all’attività edilizia privata, di cui sopra, della vigente normativa in materia di sicurezza, igienico sanitaria e di contenimento dei consumi energetici;
  • archiviazione delle pratiche urbanistico-edilizie e relativa gestione dell’archivio;
  • archiviazione degli atti di frazionamento dei terreni e degli atti notarili depositati;
  • irrogazione di sanzioni in materia urbanistico- edilizia;
  • gestione delle domande di contributo per interventi di abbattimento delle barriere architettoniche;
  • Toponomastica: attribuzione e modifica dei numeri civici;
  • Toponomastica: denominazione nuove vie e/o piazze;
  • rilascio Certificati di Destinazione Urbanistica (CDU);
  • rilascio Certificati Idoneità Abitativa.