Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

Aggiornamento dell'8 aprile 2015 - Misure di sicurezza per rimozione ordigno del 9 aprile 2015

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Immagine vie.jpg

















Giovedì 9 aprile 2015, ad Albisola Superiore, a seguito delle operazioni di despolettamento e trasporto, verrà fatto brillare un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale.

Le aree interessate alle operazioni di disinnesco sono:
1. area avente raggio pari a 800 metri dal luogo di ritrovamento dell’ordigno (sito in località Torre del Capo);
2. area compresa in un raggio dagli 800 metri e sino a 1787 metri dal luogo di ritrovamento dell’ordigno;
3. area avente raggio pari a 600 metri dal luogo in cui l’ordigno sarà fatto brillare (cava “Beata”, in località Luceto).

A tal fine, tenendo in considerazione l’intervento di despolettamento, l’itinerario del trasporto e il luogo previsto per il brillamento dell’ordigno, saranno attuati i provvedimenti a tutela della sicurezza e dell'incolumità pubblica che seguono.

1. Entro le 8.30 del 9 aprile 2015, e sino a cessate esigenze, sgombero dell’area con raggio di 800 metri dal luogo in cui sarà effettuato il despolettamento dell’ordigno, con interdizione di qualsiasi attività. Sono soggetti allo sgombero da persone tutti gli immobili adibiti a civile abitazione, ad attività produttive ed ogni altro insediamento posti all’interno di tale area.
Per informazioni dettagliate relative alle vie e ai civici interessati consultare l'allegato "Elenco vie e civici soggetti ad evacuazione".

2. Entro le 8.30 del 9 aprile 2015, e sino a cessate esigenze, interdizione del transito e dello stazionamento all’aperto, nell’area con un raggio di 1787 metri dal luogo in cui verrà effettuato il despolettamento dell’ordigno.
Oltre gli 800 metri e sino ai 1787 metri le persone, gli animali ed i beni potranno permanere all’interno della zona solo se al riparo di idonea struttura protetta da soletta in cemento armato.

3. Entro le 10.00 del 9 aprile 2015, e sino a cessate esigenze, sgombero di un’area con un raggio di 600 metri dalla cava “Beata”, in località Luceto. Sono soggetti allo sgombero da persone tutti gli immobili adibiti a civile abitazione, ad attività produttive ed ogni altro insediamento posti all’interno di tale area.



ATTIVITA’ ECONOMICHE

Dalle 7.30 alle 14.30 del 9 aprile 2015 tutte le attività economiche situate nel territorio del Comune di Albisola Superiore rimarranno chiuse.
Sono escluse dall’obbligo di chiusura le attività economiche delle frazioni di Ellera e Luceto.



VIABILITÀ

Strada provinciale
Interdizione dalla circolazione lungo la S.P. 334 “del Sassello” per i veicoli diretti ad Albisola Superiore, dalle 8.00 del 9 aprile 2015 sino a cessate esigenze.


Autostrada
A partire dalle 7.30 sino a cessate esigenze sarà interdetta l’uscita dei veicoli dal casello di Albisola.
Dalle 9.30 sino a cessate esigenze sarà interdetto il traffico veicolare in entrambi i sensi di marcia lungo la tratta Savona - Varazze.



TRASPORTI


Treni
Sarà temporaneamente sospesa la fermata dei treni presso la stazione di Albisola a partire dalle 8.30 del 9 aprile 2015 e comunque dopo la partenza del treno regionale diretto a Genova delle 8.23 e fino a cessate esigenze.
Sarà sospeso il traffico ferroviario a partire dalle 9.45 del 9 aprile 2015 fino a cessate esigenze.
Per ulteriori informazioni consultare l'allegato "Comunicazione Trenitalia relativa a traffico ferroviario".


Autobus
Il giorno 9 aprile 2015 le linee autobus subiranno le modifiche che seguono.

Linee 7 e 7/
- l’ultima corsa utile da Savona per Albisola Superiore sarà quella in partenza da Savona per Luceto delle ore 8.00;
- l’ultima corsa utile da Albisola Superiore per Savona sarà quella in partenza alle ore 8.15 dal Santuario della Pace.

Linea 14: Albisola - Celle - Pecorile
verrà sospeso il servizio.

Linea 16: Savona - Pareto
la corsa in partenza da Savona per Pareto alle ore 12.00 verrà effettuata non appena verranno ripristinate le normali condizioni di viabilità.

Linea 17: Stella San Bernardo
dalle 7.40 e fino al ripristino delle normali condizioni di viabilità verrà sospeso il servizio.

Linea 18: Sassello - Savona
la corsa in partenza da Martina per Savona delle 8.30 verrà limitata al Giovo.

Linea 20:
dalle 8.50 e fino al ripristino delle normali condizioni di viabilità verrà sospeso il servizio.

Linea 21: Celle -Cassisi
dalle ore 8.30 e fino al ripristino delle normali condizioni di viabilità verrà sospeso il servizio per località Cassisi. 

Linea 30:
- l’ultima corsa utile da Savona per Varazze sarà quella in partenza da Savona alle ore 8.05;
- l’ultima corsa utile da Varazze per Savona sarà quella in partenza da Varazze Piani alle ore 8.05;
- a parziale sostituzione del servizio normalmente svolto tra i Comuni di Varazze e Celle, verrà effettuato un servizio in partenza da Varazze Piani per Celle alle ore 8.45 - 9.45 - 10.45 - 11.45 e ritorno da Celle per Varazze Piani alle ore 9.00 - 10.00 - 11.00 - 12.00.

Saranno inoltre attivati i seguenti servizi aggiuntivi:
- dalle ore 9.00 istituzione di una navetta, che sarà attivata su chiamata del comando di Polizia Municipale di Savona, di collegamento tra l’autoporto ed il centro della città di Savona. L’autobus, con capienza pari a 50 posti, effettuerà la fermata di carico di fronte all’Autogrill e quindi raggiungerà il centro transitando da via Stalingrado, Stazione FF.SS. - via XX Settembre. In caso di attivazione delle corse di andata, verranno effettuate corse di ritorno in partenza dalla Stazione FF.SS. di Savona dalle ore 12.00, effettuando il transito da via XX Settembre e via Stalingrado;

- dalle ore 8.30 e con una frequenza di 30 minuti, a parziale sostituzione delle linee 7 - 7/ - 30, verrà attivato un servizio interno al solo Comune di Savona che effettuerà il seguente percorso: Stazione FF.SS. - corso Mazzini - via Paleocapa - Stazione FF.SS.;

- verranno istituite quattro corse dirette aggiuntive in partenza da Albisola Superiore per Savona FF.SS., rispettivamente da Luceto alle ore 7.40 e 8.20 e dal Santuario della Pace alle ore 7.20 e 8.00. Le corse, avendo il compito di agevolare l’evacuazione degli abitanti, non effettueranno fermate di scarico all’interno del territorio comunale di Albisola Superiore, ma effettueranno la prima fermata di scarico nel Comune di Albissola Marina, loc. San Benedetto, cioè oltre il raggio di 1787 metri dal luogo in cui si trova l’ordigno. 
Per una sintesi di tutti i passaggi delle linee 7 - 7/ - 30, previsti in direzione Albisola – Savona entro le ore 8.30 consultare l'allegato "Estratto passaggi linee autobus";

- verranno istituite due corse aggiuntive in partenza da Savona per Albisola, una diretta a Luceto ed una diretta al Santuario della Pace, non appena sarà ripristinata la normale viabilità.

Si precisa che la puntualità degli orari indicati sarà legata alle condizioni del traffico.



LINEE ELETTRICHE E TELEFONIA MOBILE

Nelle immediate vicinanze delle operazioni di despolettamento, dalle ore 08.30 alle ore 14.30, saranno disalimentate le linee elettriche che possano creare interferenze con le operazioni degli Artificieri.
Per i dettagli circa le vie interessate consultare gli allegati.

La telefonia mobile sarà sospesa in un raggio che comprenderà le Albisole e Celle Ligure per un periodo di tempo limitato alle operazioni degli Artificieri.



VEICOLI PARCHEGGIATI

Nell’intera zona compresa nel raggio dei 1787 metri dal luogo in cui si trova l’ordigno potrebbero verificarsi, in caso di deflagrazione, danneggiamenti ai veicoli parcheggiati nelle pubbliche vie e negli spazi all’aperto e, pertanto, i proprietari degli stessi si assumono il rischio di possibili danni, qualora i veicoli venissero lasciati in zone non sicure.
Al fine di garantire, nei limiti del possibile, sul territorio albisolese luoghi di parcheggio, dalle 13.00 del giorno 8 aprile 2015 saranno rese disponibili aree di sosta in località Luceto presso il campo sportivo e nell’area antistante la chiesa di Luceto.
 


LUOGHI DI ACCOGLIENZA

Sono stati approntati due centri di accoglienza, uno presso il Palazzetto dello Sport in Località La Massa ed uno presso la Società di Luceto che si invita ad utilizzare poiché nella quasi totalità del territorio comunale (a partire dal ponte Pertini) sarà vietato l'accesso e il transito dalle 8.30.



RECAPITI PER NECESSITA' SPECIFICHE DI ASSISTENZA

Per eventuali necessità di assistenza connesse alla presenza di persone in stato di malattia o con problemi di mobilità si invita a contattare il Comune di Albisola Superiore ai numeri 019 482295 int. 224 - 202 - 248, dalle 7.30 alle 13.00, dal lunedì al venerdì o il numero della Protezione civile 3351760903, dalle 8.00 alle 15.00, oppure inviare una e-mail a protezionecivile@comune.albisola-superiore.sv.it.



RIEPILOGO DIVIETI

- a partire dalle ore 8.30 divieto di permanenza di persone e animali all’interno degli edifici ricadenti nell’area degli 800 mt. dal luogo di ritrovamento dell’ordigno (via Torre del Capo civico n. 36 ), divieto di circolazione e transito dei veicoli e delle persone nella predetta area ad eccezione dei mezzi e del personale autorizzato salva la possibilità di circolare per il tempo strettamente necessario all’uscita dalle zone di pericolo;

- a partire dalle ore 8.30 nell’area compresa fra gli 800 e i 1787 mt. dal luogo in cui è stato rinvenuto l’ordigno, il divieto di circolazione e transito dei veicoli e delle persone nella predetta area ad eccezione dei mezzi e del personale autorizzato salva la possibilità di circolare per il tempo strettamente necessario all’uscita dalle zone di pericolo e di permanere all’interno degli edifici e nei locali esposti in direzione del luogo del ritrovamento dell’ordigno o negli immobili sprovvisti di copertura di cemento armato;

- a partire dalle ore 10.00 nell’area di 600 mt. dal centro della cava Beata di Luceto divieto di stazionamento negli edifici delle persone e animali e di circolazione e stazionamento di veicoli e persone e animali negli spazi aperti;

- a partire dalle ore 8.30 divieto di accesso dei veicoli e delle persone in direzione mare sulla strada provinciale 334 in prossimità dell’intersezione con Via Manzoni;

- a partire dalle ore 8.30 divieto di accesso dei veicoli e delle persone in direzione mare sulla strada provinciale n. 2 in prossimità del Ponte Pertini;

- a partire dalle ore 10.00 divieto di accesso dei veicoli e delle persone in direzione monte sulla strada provinciale SP 2 in prossimità dell’area di stazionamento degli autobus TPL Linea;

- a partire dalle ore 10.00 divieto di accesso dei veicoli e delle persone in direzione mare sulla strada provinciale SP 2 in prossimità del bivio con la località Olmo-Casino.



CONTRAVVENTORI ORDINANZA PREFETTIZIA

I contravventori all’ordinanza prefettizia saranno perseguiti a norma di legge e potranno essere chiamati a rispondere in sede civile di ogni danno economico derivante dal ritardo delle operazioni di bonifica

  
 
 


08/04/2015

AllegatiDimensione
Ordinanza prefettizia.pdf224.67 KB
Ordinanza Sindaco Chiusura attività economiche.pdf50.08 KB
Planimetria aree di sicurezza bomba - Carta Tecnica Regionale - scala 1:5000.pdf6.09 MB
Planimetria aree di sicurezza bomba - Stradario - non in scala.pdf3.6 MB
Elenco vie e civici soggetti ad evacuazione.pdf89.44 KB
Comunicazione Trenitalia relativa a traffico ferroviario.pdf548.87 KB
Estratto passaggi linee autobus.pdf15.17 KB
Interruzione energia elettrica Comune Albisola Superiore 1.pdf422.79 KB
Interruzione energia elettrica Comune Albisola Superiore 2.pdf422.93 KB
Interruzione energia elettrica Comune Albisola Superiore 3.pdf422.69 KB
Interruzione energia elettrica Comune Celle Ligure.pdf422.55 KB