Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

Mille firme per il Castellaro “Luogo del cuore”

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

10710903_1500652370213486_3777761315645273166_n.jpg

Mille firme per rendere il Castellaro “Luogo del cuore”.

Per aderire al progetto “I Luoghi del Cuore”, promosso per il settimo anno dal Fondo Ambiente Italiano (FAI), in collaborazione con Intesa Sanpaolo SpA, volto a chiedere a tutti i cittadini di segnalare i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero vedere difesi, valorizzati e recuperati, si è costituito ad Albisola Superiore il comitato “Per il Castellaro” che ha avviato una raccolta firme.

L’iniziativa, che mira a coinvolgere concretamente tutti i cittadini nella tutela e nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico, naturalistico del Paese ha incontrato la sensibilità della Segreteria locale del PD che, all’inizio di settembre, con il Segretario del Circolo Andrea Toso, laureato in Storia, ha lanciato la sfida per il ripristino del colle Castellaro affermando: “E’ fondamentale che una forza politica responsabile e costruttiva come il Pd, dia il proprio contributo alla rivalorizzazione del territorio e della nostra storia culturale soprattutto.”
All’invito ha aderito anche il Comune di Albisola Superiore con gli assessori al Turismo, Luca Ottonello, e alla Cultura, Giovanna Rolandi, che si sono prodigati per prendere contatti con i proprietari del Colle Castellaro - la linea maschile della famiglia Gavotti - per sondare, in un incontro, la disponibilità al rilancio del bene culturale nonché nucleo dell’antica Alba Docilia.

"Come esponenti dell'amministrazione, vicini e sensibili alla valorizzazione del patrimonio culturale del nostro territorio - affermano gli assessori Ottonello e Rolandi -, abbiamo ritenuto questo progetto, promosso da un soggetto importante come il FAI, una valida opportunità da cogliere per tentare di ottenere finanziamenti per la sistemazione di un bene come il Castellaro, simbolo di Albisola. Inoltre, questa comunione d'intenti, condivisa da più soggetti della città, stimolerà indubbiamente una forte partecipazione cittadina al fine di perorare una causa di interesse comune".

Al Comitato ha anche aderito l'Associazione giovanile "Zueni d’Arbisoa", che, oltre ad aver dato il proprio supporto dalla fase iniziale, è entrata nella fase operativa con il Presidente Giuseppe Cirillo.

In questi giorni il Comitato sta predisponendo punti di raccolta firme ad Albisola Superiore presso: Circolo Pd Albisola Superiore, corsi Uni Albisola, SMS Boselli, SMS Luceto, SMS S. Nicolò, Biblioteca, Ufficio Turismo, Croce Verde, Ristorante Living, bar Red Lion, Minimarket Spesa Facile (p.za San Francesco); ad Albissola Marina presso AVIS, SMS Santa Cecilia, IAT e Circolo degli Artisti.

Sono anche previste postazioni di raccolta firme itineranti, con cadenza settimanale, presso il mercato civico del mercoledì, l’ingresso del supermercato Coop e il Cinema Don Natale Leone. E’ inoltre possibile esprimere il proprio voto attraverso internet al link http://iluoghidelcuore.it/luoghi/savona/albisola-superiore/castellaro/82599.

Il raggiungimento del traguardo delle mille firme permetterà di accedere alla seconda fase del contest FAI: quella progettuale.