Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

logorina_2015.png

Consiglio comunale dei Ragazzi

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Che cosa è il Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR)
Il CCR è un organo di partecipazione alla vita democratica e si propone di esprimere le opinioni e il punto di vista dei ragazzi cittadini di Albisola Superiore, contribuire alla gestione del territorio, prendendo decisioni, promovendo iniziative verificandone l'efficacia.

A chi si rivolge il CCR di Albisola Superiore
Si rivolge a ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 10 anni seguiti da insegnanti ed operatori del CEA Riviera del Beigua. Nell’ambito di questo progetto, partendo da reali esigenze, si individuano le idee, si elaborano ipotesi, si discute, ci si confronta con punti di vista diversi per poi realizzare iniziative che tengano conto della reale fattibilità pratica.
Nel corso degli anni il CCR di Albisola Superiore ha supportato lo sviluppo di progetti quali, ad esempio, il Pedibus, lo sviluppo della sentieristica dell’entroterra, la riqualificazione di aree adiacenti all'edificio scolastico, l’orto scolastico, la cooperazione internazionale e la solidarietà e campagne di sensibilizzazione su temi quali rifiuti, raccolta differenziata, risparmio energetico e risparmio idrico.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi attualmente in carica è composto da:
Alessio Gagliardo - Sindaco
Arianna Coco - Vice Sindaco
Miriam Cannavale, Matteo Rossi, Pietro Boffa, Daniele Piazza, Simone Botta, Viola Rapetti - Consiglieri
I ragazzi sono stati eletti lo scorso anno scolastico al termine di una campagna elettorale, curata dal Centro di Educazione Ambientale (CEA) Riviera del Beigua, che ha coinvolto la Scuola primaria e ha visto in competizione due liste.
Il CCR resterà in carica sino al 2019.
Il giuramento e l’insediamento ufficiale sono avvenuti il 16 gennaio 2017 alla presenza del Vice Sindaco Maurizio Garbarini, dell’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Giovanna Rolandi, del Dirigente scolastico e di tutti i ragazzi elettori, gli insegnanti, il CEA e le famiglie.
I progetti dell’anno scolastico 2016 - 2017 hanno previsto:
1. mantenimento dell’orto scolastico
2. valorizzazione e conoscenza di un ecosistema locale, “il nostro mare”, e organizzazione raccolta fondi per acquistare materiale scolastico per l'Istituto Comprensivo di Amatrice
3. risparmio energetico con partecipazione a "M'illumino di meno".
Quest’anno il CCR sta sviluppando un percorso di conoscenza su olio, olive e olivicoltura che ha previsto, tra le tante attività, la partecipazione attiva alla raccolta delle olive degli alberi del cortile scolastico, la visita al frantoio e Museo dell’Olivo ad Imperia, l’analisi e la lettura delle etichette di vari tipi di olio per diventare consumatori consapevoli e il progetto continua.

Nel frattempo il CCR ha promosso l’adesione della scuola primaria alla quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” che si è tenuta venerdì 23 febbraio. In sinergia con il Comune e con il supporto del CEA, i ragazzi hanno invitato i compagni di classe ed i cittadini ad unirsi, per un giorno, ad una delle tre linee Pedibus attive sul territorio per "raccogliere" più passi possibili. La sfida lanciata dalla manifestazione era quella di “raggiungere simbolicamente la luna a piedi e per farlo occorrono ben 555 milioni di passi”. Sono stati raccolti 103.630 passi.
 

AllegatiDimensione
Foto insediamento Consiglio comunale Ragazzi1.49 MB
Disegno oliva e olio6.36 MB
Poesia olio5.49 MB
Raccolta olive cortile scolastico448.85 KB
Visita Museo olio5.91 MB