Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

“#Liguritudine e dintorni”, dal 6 al 9 agosto grande festa nel centro storico di Albisola Superiore

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Liguritudine e dintorni.jpg













 


Da giovedì 6 a domenica 9 agosto 2015, dalle 19.00, i riflettori saranno puntati sulla festa “#Liguritudine e dintorni: magie di note e sapori dell'antico borgo”, ambientata in via della Rovere, nel cuore del centro storico di Albisola Superiore.

La festa, all'insegna della gastronomia, della musica e dell'intrattenimento vuole essere un tributo a tutto ciò che rimanda alle tradizioni e alle tipicità della Liguria e di Albisola.

L’evento prevede il coinvolgimento dei ristoratori della zona che offriranno varie proposte culinarie della tradizione ligure, ma non solo, con la formula dello street food grazie alla quale i visitatori potranno addentrarsi e percorrere la via e i caruggi della zona gustando piatti tipici.

Il borgo sarà allestito con composizioni di flower design, fotografie, laboratori ceramici ed oggetti in richiamo alla tradizione locale e alle attività storiche della zona di Superiore.

In ognuna delle quattro serate sarà presente una proposta musicale differente, ma di forte richiamo.

Apriranno la festa, giovedì 6 agosto, Vladi dei Trilli e I Liguriani, seguirà un tributo a Fabrizio De Andrè e al cantautorato ligure e genovese con il duo di Aldo Ascolese venerdì 7.

Sabato 8 concerto del gruppo “Teste Guaste” e, nella serata di chiusura il 9 agosto, vi sarà un concerto itinerante nel centro storico del borgo “de Datu” con musiche dal bacino mediterraneo a cura del Bailam Trio.

La festa è organizzata dall’Assessorato al Turismo di Albisola Superiore, in collaborazione con l’Associazione Culturale Corelli e la partecipazione delle associazioni Ceramisti Albisola e “Belin che Gente!”, espressione giovanile della Compagnia di San Isidoro, con il contributo della società di brokeraggio assicurativo Assiteca.

Durante i quattro giorni i visitatori sono invitati a scattare foto della manifestazione e a condividerle su Facebook, Twitter e Instagram con gli hashtag #Liguritudine e #Albisola. Una selezione delle foto sarà inserita in una galleria fotografica dedicata sulle pagine Facebook del Comune.

Commenta l’Assessore al Turismo Luca Ottonello: “L'iniziativa nasce dalla necessità di rianimare e riportare la dovuta attenzione di cittadini e turisti nelle vie del borgo di Superiore, nucleo originario della città, così interessante e intriso di storia e vicissitudini. L'idea nasce dalla sensibilità e dalla volontà di dare visibilità a questa zona che dista solo 800 metri dal mare, ma che difficilmente viene frequentata dai nostri turisti. L'intento, dunque, è quello di offrire l'opportunità a tutte le attività commerciali del quartiere di prendere parte all'iniziativa, di tenere aperti i loro esercizi e dimostrare che, nonostante le difficoltà del momento storico e della geografia locale che, soprattutto d'estate, li penalizza a causa del naturale polo d'attrazione quale è il lungomare e il centro di Albisola Capo, c'è una realtà attiva e quanto mai interessante anche "a monte". Per favorire e incentivare la partecipazione a "#Liguritudine e dintorni", si è provveduto in fase di redazione del calendario degli eventi estivi ad "alleggerire" le proposte normalmente organizzate sul fronte mare nei giorni interessati focalizzando l’attenzione sulla manifestazione”.